Digito Ergo Sum


Archive for March, 2012

Perdere il Fede

Debbo dire che personalmente sono molto contento all’idea che un pagliaccio ridicolo e spesso offensivo e greve come Emilio Fede sparisca dalla televisione. O meglio, sparisca dalla conduzione di un TG, per quanto di nicchia, comunque di una tv nazionale, una delle non moltissime. Certo non verrà sostituito da Che Guevara, per di più si […]

Thursday, March 29th, 2012

Il consenso al governo dei tecnici

E’ vero, c’e’ un sentimento di diffuso apprezzamento per il lavoro del governo, che va al di la delle misure attuate e dipende da molti fattori. In primo luogo la sobrietà dei comportamenti e la non ostentazione continua di se in ottica elettorale. Questa è una cosa che dopo gli sbraghi recenti suscita istintiva simpatia. […]

Wednesday, March 28th, 2012

La partita di Monti

E’ ormai abbastanza chiaro che la partita di Monti è una partita internazionale, come internazionale è stato l’attacco al debito sovrano dell’Italia. Se l’Italia andasse sott’acqua sarebbe costretto a misure draconiane come quelle a cui è stata sottoposta la Grecia. Prima che succeda allora Monti si prodiga a rassicurare i mercati stranieri che si stanno […]

Tuesday, March 27th, 2012

Voci di corridoio

Il “mitico” Corridoio 5, da Lisbona a Kiev su cui tanto ci hanno martellato le gonadi per renderi edotti che la TAV è un progetto irrinunciabile di respiro europeo e che non potevamo fare i soliti italiani che si mettono di traverso per quattro montanari stronzi affetti da NIMBY, perde qualche pezzo anche altrove.

Friday, March 23rd, 2012

Costituzione del centrosinistra

Art 1. Il centrosinistra è una coalizione affondata sul lavoro.

Wednesday, March 21st, 2012

Mi togliete l’articolo 18?

Benissimo, facciamo tutti dei sacrifici. Io faccio il mio, voi fate il vostro. Adesso voglio vedere i tassinari e i farmacisti grondare sangue da quanto li inculate duro. Perchè adesso la cazzata che loro sono imprenditori che rischiano ogni giorno mentre noi siamo al sicuro e riparati dal contratto da dipendente non potranno più dirla. […]

Wednesday, March 21st, 2012

Cose tristi e cose allegre

Oggi abbiamo seppellito il nonno, è iniziata la primavera, e Gramellini ha scritto una cosa molto toccante. E’ anche vero che oggi giro con le lacrime in tasca. In memoria di Fata Prosciutto Fra i tanti articoli indispensabili che uno si illude di aver scritto, il Buongiorno che ha avuto storicamente il maggior numero di […]

Tuesday, March 20th, 2012

In morte del nonno

Mio nonno era un uomo di altri tempi, una quercia. Non ricordo di averlo mai visto ammalato, salvo gli ultimi anni della sua lunga vita. Era nato il 3 ottobre del 1919. Aveva fatto la guerra. Già lavorava quando ci fu la grande crisi del ’29. Recentemente mi aveva detto che per lui non ci […]

Monday, March 19th, 2012

Ciao nonno!

Riposa in pace.

Monday, March 19th, 2012

Azzeccagarbugli

Ho letto, con non poca fatica, la requisitoria di Francesco Iacoviello in Cassazione per il caso Dell’Utri. Una supercazzola memorabile, di quelle che nemmeno Ugo Tognazzi dei tempi d’oro. In estrema sintesi sostiene che accusare qualcuno di aver contribuito alle fortune della mafia, anche se questo è vero, lede il principio della difesa perchè non […]

Wednesday, March 14th, 2012