Il gustoso retroscena

La puntata di ieri sera di Report, pur avendo l’indubbio merito di squarciare il velo su questioni che la gran parte dell’opinine pubblica ignora (invece io, per una volta, sapevo più cose di quante ne abbia ascoltate) ha rivelato un gustoso retroscena che ignoravo.
Craxi, quando gli venne sottoposto il testo del concordato rivisto, si girà verso l’effige di Garibaldi (che era un noto e feroce mangiapreti) dicendo: “ce la perdonerà”.

Altra cosa divertente è che fu il professor Margiotta Broglio, che è in qualche misura il “padre” dell’attuale otto per mille, a suggerire alla Chiesa il sistema attuale, mentre la Chiesa voleva essere retribuita “per capita” così come succedeva con la congrua, lo stipendio che lo Stato elargiva ai sacerdoti.
Secondo i calcoli dei burocrati di Craxi, che si sono poi rivelati giusti, rispetto al 1984 in 30 anni il numero di sacerdoti sarebbe dimezzato, andando così ad incidere in modo drastico sulle entrate della CEI.

You may also like