Eletto dal popolo

Non è vero che Berlusconi rappresenta il 68 o il 72 per cento degli italiani né che – come strombazza Panebianco – “gode di consensi più forti, secondo i sondaggi, di qualunque governo del recente passato al secondo anno”. Le Europee di giugno parlano chiaro: il Pdl ha raccolto 10.807.794 voti, cioè il 35,26% del 60,81% dei voti validi, cioè il 21,47% degli aventi diritto. E la Lega il 6,21%. L’opposizione parlamentare si divide il 24,75%, quella non approdata in Parlamento oltre il 10, mentre il totale di astensioni, bianche e nulle tocca il 37,17. Traduzione: il centro-destra rappresenta meno del 28 per cento degli elettori, il Pdl un italiano maggiorenne su 5. Berlusconi ha raccolto la miseria di 2,7 milioni di preferenze: il 5,7 per cento degli elettori, poco più di uno su 20.

via Due sentenze quattro bugie – Marco Travaglio – Voglio Scendere.

You may also like